La finestra JoHari

La finestra JoHari di Luft e Ingham

Spesso le persone con le quali interagiamo nella vita di ogni giorno vedono in noi “cose” che non riusciamo a vedere. L’unico modo che abbiamo per acquisire tali informazioni, ed aumentare la conoscenza e consapevolezza di noi stessi, è ricevere il feedback diretto degli altri. Il “feed” “back”, letteralmente una “restituzione” “che nutre”, può essere espresso spontaneamente o richiesto, e favorisce il nostro sviluppo, l’integrazione nel gruppo ed il contributo che possiamo dare agli obiettivi comuni.

La finestra JoHari, dai nomi dei due psicologi statunitensi che la idearono nel 1955 Joseph Luft e Harry Ingham, è un interessante modello di classificazione dei livelli di consapevolezza di sé che mette in relazione il livello di conoscenza che l’individuo ha di se stesso in termini di personalità, atteggiamenti, impressioni ed emozioni, ed il livello di conoscenza che gli altri hanno dell’individuo. Incrociando tali livelli si possono individuare le modalità più opportune con le quali dare, ricevere e condividere il feedback che può aiutarci a migliorare e crescere sul piano personale e professionale.

In The Lab esploriamo la finestra JoHari e i suoi ambiti di utilizzo fornendo degli strumenti pratici per utilizzarla efficacemente.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *